Go and light your World

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo35

“Andate e illuminate il vostro mondo” Questo è il tema della conferenza cristiana indetta dal Pastore Stefano Galvano a Rochester (N.Y). Parte del mondo è stata presente con pastori provenienti dall’Italia, dagli Stati uniti, dall’Argentina e dall’India.Il gruppo di pastori italiani accompagnati dalle loro mogli si sono ritrovati all’aeroporto di Napoli in attesa di partire per la destinazione americana. Molti non si conoscevano fra loro e tutti eravamo in attesa di vedere come quel gruppo di persone sarebbe diventato espressione del Corpo di Cristo. Gradualmente tutto questo è avvenuto nei modi meravigliosi che solo il Signore sa portare avanti:ognuno ha messo le sue capacità e i suoi doni al servizio degli altri. Ecco allora che tutti hanno potuto godere della traduzione dall’inglese all’ italiano e dall’italiano all’inglese, tutti hanno potuto godere dello spirito di servizio di alcuni,delle abilità tecniche di altri, delle capacità di orientamento e di organizzazione di altri ancora e tanto e tanto altro.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo2

Alla fine del viaggio non c’era più un “gruppo di persone”ma un’espressione del Corpo di Cristo ben compaginata e consapevole del fatto che all’interno dei vasi di terra che tutti noi siamo, c’è un tesoro: Colui che ci ha scelto ci ha riconosciuti come figli e ci ha riunito in una unica famiglia spirituale.

Il viaggio è iniziato con un clamoroso ritardo di quattro ore dovuto a una fitta nebbia su Napoli, pare che questo sia un evento molto raro, ma ci siamo ricordati vicendevolmente che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio e che, con tutta probabilità: grandi ostacoli, grandi benedizioni. Arrivati a New York è stato di nuovo necessario mettersi ai piedi del Signore per chiedergli di esercitare la pazienza perché, persa la connessione per Rochester, parte del gruppo ha dovuto partire il mattino seguenteAndate-e-illuminate-il-vostro-mondo4

AEROPORTO DI NAPOLI CHIUSO PER NEBBIA

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo3

PASSEGGERI IN ARRIVO A NEW YORK

Il primo oratore che abbiamo ascoltato a Buffalo nella struttura di “New Pentecost” fondata dal past. Remo Cristallo e guidata dal pastore Leo Schifano è stato il Pastore Tommy Reid di età avanzata ma ancora pieno di vigore, di profondità nella conoscenza della Parola e soprattutto di unzione, senza la quale tutto il resto diventa di secondaria importanza.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo5

TOMMY REID

Il past. Reid Ha parlato della necessità di essere “radicali”, parola che ha la stessa derivazione del termine “radice”, cioè seme. Colui che è radicale, investe, pianta semi che diventeranno alberi ma pianterà il seme solo se il Signore gli darà una visione, un sogno e se, con la preghiera, lo innaffierà e lo porterà avanti.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo6

Reid ha ricordato un suo incontro con il Pastore Remo Cristallo e lo ha descritto come un uomo che chiaramente aveva ricevuto nel cuore un sogno e che quindi aveva piantato un seme non solo nella sua terra d’origine, non solo in Angola, ma anche negli Stati Uniti.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo7

La tappa di Buffalo è stata memorabile anche per la calorosa agape preparata dai fratelli della chiesa di Buffalo e la stupenda visita alle cascate di Niagara Falls che almeno una volta nella vita meritano di essere viste. Subito dopo in marcia per Rochester, non prima di aver lasciato in dedica un ricordo della nostra visita e il nostro apprezzamento per chi ha dato vita ad una straordinaria opera missionaria in terra d’America.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo8
AGAPE ALLA CHIESA “NEW PENTECOST” BUFFALO (N.Y.)

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo9
CASCATE DEL NIAGARA VERSANTE U.S.A. BUFFALO (N.Y.)

Anche a Rochester, durante la conferenza ci è stato ricordato dal Pastore Reid come la nostra vita sia pianificata prima della fondazione del mondo, come noi siamo capolavori, come si debba imparare a sognare i sogni di Dio e come, se impariamo a crederci, possiamo fare qualsiasi cosa. Ha ricordato il sogno di Giosuè che aveva preceduto il fermarsi del sole. Questi sogni, se vogliamo davvero che vadano a compimento, debbono essere coltivati con la preghiera ma una preghiera potente che abbia una fede sufficiente per dire alle ossa aride di alzarsi e comandare di muoversi di nuovo. Il pastore Reid ha raccontato un episodio accaduto tanti anni prima. Chiese a un pastore integro e innamorato del Signore che cosa fare perché la sua preghiera potesse essere davvero efficace. Quel pastore si tolse gli occhiali , glieli porse e gli disse. “Cerca, nel corso della tua vita la risposta a questa tua domanda nella Parola di Dio”. Il Pastore Reid fece quanto gli era stato suggerito e finalmente trovò quella risposta che ha comunicato anche a noi. In Isaia 45 il Signore fa delle promesse a Ciro e al versetto 11 si dice: “Voi mi interrogate circa le cose future, mi date degli ordini circa i miei figli e circa l’opera della mie mani”. Il Signore ci dà il diritto di pretendere di portare a termine quanto ci promette! Non può esserci preghiera più potente di questa. Con la violenza della fede che è tanto gradita a Dio. Questo pastore ha dato anche testimonianza di una guarigione totale compiuta dal Signore nella sua infanzia da balbuzie e impossibilità di camminare. Prima ancora della fondazione del mondo, il Signore sapeva quanto questo servo sarebbe stato utile per l’espansione del suo Regno!

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo10 Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo11 Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo12

Ma ogni pastore che si è avvicendato sul pulpito ha dato un messaggio che rimarrà nel nostro cuore. Stefano Galvano ha espresso il suo desiderio ardente di portare la luce in tutto il mondo e ci ha reso consapevoli del fatto che ogni realtà ha una connotazione specifica, non debbiamo cercare di riprodurre quello che vediamo in altre parti del mondo ma chiedere allo Spirito Santo che cosa vuole da noi nella realtà nella quale siamo inseriti. C’è stato anche un incontro fra donne guidate da Vivian, moglie del pastore Galvano . Si è ribadita la fondamentale importanza di essere ripiene di Spirito Santo perché si possa fare con entusiasmo quanto il Signore ci chiede. Angela moglie del pastore Mazzoccoli, ha condiviso una visione durante una preghiera in lingue: ha visto tante persone che soffiavano nel vetro ancora liquido che assumeva tante forme diverse e colorate ma tutte queste forme erano attraversate da una grande luce. E’ vero, siamo tutti diversi l’uno dall’altro ma è fondamentale che riflettiamo tutti la luce di Cristo. Il Pastore Gaspare Basile ha affermato che possiamo essere sale e luce come afferma il Vangelo di Matteo 5:13-16 solo se Colui che è sale e luce è dentro di noi. Allora avremo influenza sul mondo.

Il Pastore Stefano Cristallo che ci ha guidato insieme in alcuni canti di adorazione ha affermato di quanto sia importante il messaggio nel canto cristiano e di come suo papà proponesse alcuni vecchi canti che anni fa quasi lo indispettivano e che ora ripropone alla chiesa riconoscendone la validità

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo13MUSICA E LODE A ROCHESTER (N.Y.)

Il Pastore Elpidio Pezzella ha espresso la necessità di essere uomini che uniscono: luce e calore, testa e cuore, ragione e passione, pensiero e sentimento, studio e adorazione. Solo così ci sarà un risveglio, se il ministero pastorale unirà queste caratteristiche e se qualcuna di queste caratteristiche è carente in qualcuno, ecco che la unità con gli altri farà in modo che tutte siano presenti. Il Pastore Michele Passaretti, ora Presidente del Movimento Nuova Pentecoste, mette in guardia dal trascurare la Parola di Dio: se manca, la luce viene meno ed è nella luce che dobbiamo andare avanti. La luce del candelabro aveva sette fiamme ma con una struttura centrale che le reggeva tutte. Le sette fiamme rappresentano; la Parola di Dio, la testimonianza dei credenti, la grazia di Gesù Cristo, l’evangelizzazione del regno, l’amore e la verità ma è necessario che siano tutte insieme per aiutarci a risplendere.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo14

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo15CRISTIAN ART A ROCHESTER(NY)

Parla poi il Pastore Antonino Galvano fondatore di 240 chiese in Argentina e altre parti del mondo, che proprio all’inizio dell’anno ha avuto la gravissima perdita di un figlio di 40 anni, un uomo di Dio amato e riconosciuto in tutta la nazione argentina. Ciò nonostante ha accettato la volontà di Dio rimanendo saldo nella sua fede. Invita i presenti a togliere di mezzo religiosità e metodi umani perché solo così si può manifestare la potenza di Dio ma è bene ricordare che la gloria di Dio si manifesta solo attraverso la consacrazione.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo16PASTOR REMO & ELIAS MEMORY (N.Y.)

I coniugi Stephen e Vivian Galvano hanno esercitato l’ospitalità, insieme ai loro figli e la chiesa, in modo superiore ad ogni possibile aspettativa e senz’altro il Signore li ricompenserà . Noi siamo grati di questa accoglienza e pregheremo perché la loro comunità moltiplichi e si espanda sempre più nella loro area e nel mondo. Hanno organizzato le cose tenendo conto di ogni piccolo particolare: hanno favorito la comunione fraterna, ci hanno raccolto insieme per ascoltare la Parola e hanno pensato anche a una serata di ricordo speciale del pastore Remo Cristallo e di Elias Galvano figlio del Pastore Antonino Galvano (Argentina).

Era presente la famiglia del Pastore Remo quasi al completo e sobriamente, ma con tanto amore, sono stati ricordati questi due fratelli che sono ora col Signore, ma la cu impronta resterà nel tempo. A tutti i presenti è mancata la presenza della sorella Maria Cristallo rimasta in Italia. I fratelli hanno proiettato un video con tante testimonianze dell’opera fruttuosa del ministero del Pastore Cristallo negli Stati Uniti. Il Pastore Michele lo ha voluto ricordare scrivendo in versi una storia della vita del Pastore Remo Cristallo che è stata anche tradotta in inglese.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo19

Il cibo ottimo, l’ambientazione impeccabile, pastori mogli e invitati tutti eleganti e felici di partecipare a una commemorazione dalla quale è stata bandita la tristezza e l’esaltazione umana perché consapevoli che i due figli di Dio scomparsi nella gloria del Signore.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo20

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo21

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo22b

E….avanti verso New York. Per alcuni era la prima volta in cui vedevano questa straordinaria città piena di grandi virtù e grandi difetti, ma tutti ugualmente stupiti davanti allo spettacolo dei grattacieli, dell’andirivieni dei taxi, delle luci abbaglianti di Broadway, della meraviglia della Statua della Libertà che si erge in mezzo al mare infondendo speranza e infine la tristezza di Ellis Island che tanti occhi nel corso dei secoli hanno visto sperando nell’inizio di una vita migliore.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo25

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo26

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo27

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo28

Ma a New York, il Signore ha preparato per noi qualcosa di veramente speciale. Proprio dove brillano le luci del mondo, nel centro di Times Square, negli anni 80 in un teatro che è stato restaurato tanto perfettamente da meritare l’encomio del New York Times, è sorta una chiesa fondata dal pastore David Wilkerson che qualche anno fa è tornato alla casa del Padre.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo29

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo30

Ora la chiesa è guidata dal pastore Carter Conlon che ha negli occhi la luce di Cristo come abbiamo potuto vedere la sera successiva all’incontro di preghiera quando la delegazione italiana è stata da lui accolta con un amore e un’attenzione inaspettati. La chiesa conta circa 10.000 persone ed ha missioni in diversi paesi del mondo. Gary Wilkerson si occupa del ministero esterno “Teen challenge”e le grandi crociate evangelistiche.

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo31

Abbiamo assistito a un incontro di preghiera con la partecipazione di duemila persone tra pastori, intercessori e la corale al completo. Questo appuntamento si ripete ogni martedi. Vi erano in collegamento 199 nazioni e arrivavano incessantemente dal mondo, richieste specifiche di preghiera a cui si univano tutti i presenti. La chiesa di Times Square ha investito molto sul servizio di preghiera settimanale. Infatti durante la riunione di preghiera si è svolta anche la santa cena.

Il giorno dopo il pastore Carter Conlon ci ha ricevuti nel suo ufficio intrattenendosi con noi per circa due ore. Durante il colloquio, dopo averci offerto cibo squisito, ha parlato delle meraviglie che il Signore opera attraverso la loro comunità: persone che entrano e spontaneamente avanzano verso il pulpito, si inginocchiano convinte di peccato dallo Spirito Santo e desiderose di ottenere la salvezza!

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo32

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo33

Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo34

Siamo poi stati infine accompagnati per una visita a tutto quell’edificio che solo il Signore ha potuto concedere perché fosse adibita a chiesa. Infatti, con una legge immediatamente successiva alla fondazione della chiesa, è stato decretato che nessun teatro potrà mai essere usato per uso chiesa. Ma il Signore aveva decretato che così fosse e quella vera luce così diversa da quelle di Broadway che vanno e vengono, resta!


Andate-e-illuminate-il-vostro-mondo35

Come per tutte le cose è arrivato il momento del commiato e giunti a Napoli il Pastore Michele Passaretti che si è occupato con cura davvero pastorale di ogni membro ci ha salutato uno ad uno. Preghiamo per il Pastore Michele per la nuova grande responsabilità che il Signore ha voluto affidargli. Siamo grati al Signore per questa esperienza vissuta così intensamente negli Stati Uniti e grazie a tutti i nostri compagni di viaggio perché sono stati unici e preziosi!

Myriam e Romolo Giovanardi