Comunicato del presidente

Cari fratelli,
con un profondo sentimento di dolore, Vi comunico che il Signore ha chiamato a casa l’ amata sorella Ilde moglie del pastore Enrico Arata, membro del Consiglio direttivo e  Segretario del Movimento Nuova Pentecoste.
Ilde è stata colpita da una infermità neurovegetativa che da diversi anni l’ ha resa impossibilitata a condurre una vita ordinaria. Negli ultimi tempi era allettata e la malattia ha avuto un veloce decorso invalidante. La scorsa notte  la chiamata a casa passando dal sonno terreno  a quello in Cristo.
Il pastore Enrico se ne è preso cura con grande amore e tenerezza diventando il suo sostegno infermieristico in tutti questi anni. Con la forza che Dio gli ha dato, è riuscito a curare la sua amata moglie e nello stesso tempo la chiesa, che con ammirevole fedeltà e maturità, si è stretta intorno al suo pastore solidificandosi e finanche crescendo nella prova,  dimostrando un amore per la sorella Ilde, un’autentica solidarietà alla sua famiglia e un immenso rispetto per il proprio pastore.
Noi tutti, ministri e chiese della famiglia Nuova Pentecoste siamo orgogliosi di tali fratelli e tali ministri. Chi ha conosciuto la sorella Ilde, sa bene che non vi sono parole adatte per descrivere le sue virtù. Una donna  intelligente, colta, amabile  e  dispensatrice di profonda  saggezza e innumerevoli grazie ai membri di chiesa. Se dovessimo pensare ad una donna in cui è stato evidente il frutto dello Spirito, penseremmo sicuramente alla sorella Ilde. Una perdita grande per il pastore Enrico  per la chiesa di Palermo e per tutti noi, ma un ricco acquisto per il Regno dei cieli. Immagino l’abbraccio con il pastore Remo con il quale vi è sempre stato un   tenero affetto reciproco.
Noi tutti, pastori, chiese e credenti del Movimento delle Chiesa Nuova Pentecoste ci stringiamo insieme partecipando al dolore per questa partenza e preghiamo affinché Dio possa dare conforto e consolazione al pastore Enrico Arata alla sua famiglia e alla Chiesa rimasta orfana della moglie del pastore.
Lasciamo ai piedi del Signore la nostra preghiera di assistenza per il fratello Enrico che dovrà affrontare il prossimo futuro senza la compagnia di Ilde.
Dio benedica tutti noi e tutti quelli che amano Cristo e la sua chiesa con sincerità.
Past. Michele Passaretti